Benvenuti al Sud
Avvenire

Bisio "leghista" nel remake di «Giù al Nord»

Testata
Avvenire
Data
9 ottobre 2009
Firma
Immagini
Immagine dell'articolo su Avvenire

SALERNO. In ideale risposta alle spade di Barbarossa arriveranno tra un anno le risate di «Benvenuti al sud» di Luca Miniero, remake (in lavorazione in questi giomi) in chiave italiana del più grande successo del cinema francese, «Giù al nord» di Dany Boon: 140 milioni di euro Oltralpe e tre e mezzo in ltalia. «Non ho visto "Barbarossa", ci andrò, ma "Benvenuti al sud" rappresenta il contrario di ciò che c'è in quel film, il contrario del "non passa lo straniero". Il mio personaggio è un leghista ante litteram, che si trova a confronto con i propri pregiudizi», dice Claudio Bisio, principale protagonista del film.