Benvenuti al Sud
L'Unità

Benvenuti al Sud

Un leghista fra i 'Terùn'

Testata
L'Unità
Data
1 ottobre 2010
Firma
Alberto Crespi
Immagini
Immagine dell'articolo su L'Unità

Benvenuti al Sud
Regia di Luca Miniero
Con Claudio Bisio. Angela Finocchiaro. Alessandro Siani. Giacomo Rizzo. Valentina Lodovini
Italia.2010
Distribuzione: Medusa
***
Cercate su Google le immagini di Castellabate. II paesino del Cilento dove è ambientato Benvenuti al Sud, e capirete perché il remake del film francese Giù al Nord era. checché ne dicano a Medusa e alla Cattleya, un'idea bizzarra. In Francia il Sud (la Costa Azzurra) è bello e ricco e il Nord
(lI Pas de Calais) è grigio e povero, e per trovare l'umanità degli «Ch'tis» - gli abitanti del Nord - occorreva tutto l'impegno del protagonista. In Italia, anche il più fesso dei leghisti sa (forse . ..) che il Cilento è più bello della Brianza, e quindi il terrore del nordista Claudio Bisio, di fronte al trasferimento fra i «terun», suona credibile fino a un certo punto. Ma questo sono·considerazioni a priori. Qui e oggi, secondo noi è utile che questo film esista, e che esca pochi giorni dopo le idiozie di Bossi sui romani porci. Bisio e la Finocchiaro sono strepitosi come sempre, il regista Luca Miniero (autore con Paolo Genovese del geniale Incantesimo napoletano, nel 2001) è un esperto in stereotipi. Lo sceneggiatore, Massimo Gaudioso, era nella squadra che porto al cinema Gomorra. Tutte garanzie.