Benvenuti al Sud
La Repubblica- Tutto Milano

I SOLITI STEREOTIPI NORD-SUD

Testata
La Repubblica- Tutto Milano
Data
7 ottobre 2010
Firma
Roberto Nepoti
Immagini
Immagine dell'articolo su La Repubblica- Tutto Milano

In un periodo in cui ci tocca constatare che esiste sempre una Lega più a Nord delle altre, un film come Benvenuti al Sud può anche starci: è conciliativo, benevolo, mette al centro della storia (allo stesso modo in cui lo faceva il prototipo francese di cui e il remake) un personaggio all 'inizio pieno fino al collo di pregiudizi cultural-geografici ma che poi, poco a poco,se ne libera con l'esperienza. Un funzionario delle Poste (Claudio Bisio) è trasferito, per punizione, dalla Lombardia in una cittadina del Cilento; ma punizione, alla fine, non sarà. Peccato che il film, pur gradevole, sia anche un catalogo di luoghi comuni: dal piccione che t'imbratta di guano in piazza Duomo alla (famigerata) miniatura della Cattedrale, che il protagonista porta con se, al calore e alla gioia di vivere dei meridionali. Una via alla comprensione, insomma, lastricata tanto di buone intenzioni quanto di stereotipi.